Agrodiversità e biodiversità

Cosa si intende per biodiversità e per agrobiodiversità? Scopriamo insieme ad Ignazio Verde, primo ricercatore del CREA Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura, la valenza per la sicurezza alimentare globale della biodiversità delle specie coltivate (agrobiodiversità), oltre che l’importanza di valorizzarla e studiarla dal punto di vista genetico nel complesso rapporto che la lega alla biodiversità naturale….

La via del bosco: alla ricerca di funghi e di se stessi

“Andai nei boschi perché desideravo vivere con saggezza, per affrontare solo i fatti essenziali della vita, e per vedere se non fossi capace di imparare quanto essa aveva da insegnarmi” scriveva Thoreau in “Walden. Vita nel bosco” poco più di 150 anni fa. Cosa possono insegnarci oggi i boschi e la biodiversità che ospitano?  Una…

Le api domestiche favoriscono la perdita di biodiversità negli impollinatori?

La conservazione della biodiversità è oggetto di discussione da diversi decenni, ma solamente negli ultimi anni è emerso che le specie a maggiore rischio di estinzione non appartengono ai mammiferi, ma agli insetti. Come riportato in numerosi articoli scientifici, tra le principali cause di declino dell’entomofauna (e in particolare degli insetti impollinatori) vi è l’agricoltura…

Quale agricoltura per i territori montani?

Nei giorni scorsi ho letto l’affascinante biografia di Louis Orellier, curata da Irene Borgna e di recente pubblicazione per Ponte delle Grazie, in collaborazione con il Cai.  “Il pastore di stambecchi” affronta molti temi di grandissima attualità, grazie al fatto che Orellier  ha vissuto la montagna con molteplici ruoli, avendo lavorato come contrabbandiere, manovale, boscaiolo,…