Premio giovani ricercatori edizione 2020

Il Gruppo 2003 per la ricerca scientifica indice la seconda edizione del “Premio Giovani Ricercatori 2020” per promuovere l’attività di ricerca e richiamare l’attenzione delle istituzioni e dell’opinione pubblica sulle nuove generazioni di scienziati e scienziate, risorsa preziosa per il futuro del nostro Paese. Quest’anno, per la prima volta, è inserito un premio dedicato agli studi nel…

Lo spreco di cibo ai tempi della pandemia

Il Barilla Center ha pubblicato una bella analisi sulle abitudini alimentari ai tempi della pandemia covid. Come e cosa abbiamo mangiato durante il lockdown? abbiamo aumentato o diminuito gli sprechi? Come suggerito da Barilla: “la pandemia in alcuni casi ha modificato in meglio le abitudini dei consumatori, portando anche a una riduzione degli sprechi alimentari in…

Coltivare di più per coltivare meno

Un interessante articolo dal titolo “The global cropland-sparing potential of high-yield farming“, pubblicato dalla rivista Nature Sustainability, ha evidenziato che se adottassimo le tecnologie più produttive per la coltivazione potremmo diminuire la superficie coltivata del 50%. In altri termini si intensifica l’impatto e la produttività da una parte e dall’altra si restituisce una ampia superficie…

“Ma mi faccia il piacere”

Nei giorni scorsi Il Manifesto ci aveva sorpreso con la perla della settimana: gli OGM sono alla base del salto di specie di covid-2019. Il tutto raccontato in un articolo che lasciava esterrefatti per l’assenza di basi scientifiche utili anche solo per prendere in considerazione questa ipotesi (qui un mio commento). Oggi Deborah Piovan (imprenditrice…

Il virus degli OGM colpisce Il Manifesto

Da settimane si discute sostanzialmente solamente di due cose: il virus Covid-2019 e il modo in cui comunicare correttamente le informazioni su questo virus. Con grande sorpresa oggi , grazie al suggerimento di Deborah Piovan, ho letto l’articolo intitolato “Il virus degli Ogm nel «salto di specie»” scritto da Francesco Bilotta per Il Manifesto. Dopo…

Scienze e tecnologie per l’agricoltura del futuro

La Fondazione PER ha da poco pubblicato sette interessantissimi articoli dedicati al futuro dell’agricoltura. Gli articoli nascono dalla necessità di mettere ordine nel modo in cui l’agricoltura è raccontata: Gli slogan che animano la pubblicità – o le proteste – nel mondo agricolo in genere si concentrano sulla qualità, tipicità e diversità dei nostri prodotti….

In Africa continua l’invasione delle locuste

Mentre in Italia la diffusione del coronavirus COVID-19 sta monopolizzando l’attenzione di tutti, media compresi, in Africa sembra non avere tregua l’invasione delle locuste che, dopo aver arrecato un danno ad oggi incalcolabile in Etiopia, Somalia e Kenya, sta ora avanzando velocemente verso Uganda e Tanzania. Sciami, che alcuni media non hanno esitato a definire…

La via del bosco: alla ricerca di funghi e di se stessi

“Andai nei boschi perché desideravo vivere con saggezza, per affrontare solo i fatti essenziali della vita, e per vedere se non fossi capace di imparare quanto essa aveva da insegnarmi” scriveva Thoreau in “Walden. Vita nel bosco” poco più di 150 anni fa. Cosa possono insegnarci oggi i boschi e la biodiversità che ospitano?  Una…

Quanto cibo sprechiamo?

Secondo il rapporto intitolato “Lo Stato dell’alimentazione e dell’agricoltura 2019, pubblicato dalla FAO a fine 2019, a livello globale circa il 14% degli alimenti va perso o sprecato ancor prima di arrivare alla vendita al dettaglio per motivi che variano da nazione a nazione. Nei Paesi a basso reddito, ad esempio,  le perdite di frutta…

A scuola di innovazione

Fondazione Golinelli ha da poco lanciato la seconda edizione del bando ReActor, un programma di orientamento all’imprenditorialità e all’innovazione rivolto a giovani scienziati. ReActor è una scuola informale di imprenditorialità e innovazione unica nel suo genere in Italia che mira a formare al fare impresa giovani scienziati e ricercatori con idee innovative e dall’elevato potenziale di…

L’agricoltura per il mondo del 2100

Dal 1950 l’Organizzazione delle Nazioni Unite raccoglie i dati relativi alla crescita della popolazione umana e i risultati 2018 confermano le stime secondo cui potremmo raggiungere gli undici miliari di persone sul pianeta Terra entro il 2070. Contrariamente alle stime fatte negli anni scorsi, gli undici miliardi potrebbero essere in realtà una soglia massima destinata…

Le grandi epidemie che hanno scritto la storia dell’uomo

Nei giorni scorsi ho letto, con grandissimo piacere, l’ultimo libro di Barbara Gallavotti, biologa, scrittrice e giornalista scientifica, autrice di “Le grandi epidemie. Come difendersi” (edito da Donzelli Editore). Il libro è un’analisi lucida e molto attuale di alcune delle più importanti epidemie che hanno scritto la storia dell’umanità, dalla peste alla poliomelite, passando alle…

Come “domesticare” batteri di interesse agrario e industriale

Il tema della domesticazione è oggetto di numerosi studi a livello di piante e animali, mentre spesso ci dimentichiamo di quella microscopica, ma importantissima, componente data dai batteri. L’uomo con il proprio lavoro ha progressivamente modificato piante e animali passando da forme selvatiche a varietà domestiche e oggi confrontando il genoma delle specie selvatiche con…

I risultati della ricerca biotech vanno portati in campo

Nei giorni scorsi, come riportato dal sito Terra e Vita, la ministra Bellanova ha illustrato le linee programmatiche del suo dicastero. Gli obiettivi indicati sono legati al cercare di diminuire la pressione fiscale per gli imprenditori agricoli, alla riduzione della burocrazia, al favorire il ricambio generazionale e l’accesso delle donne alla terra, al combattere il…