I semi del futuro tra immobilismo e innovazione

Se mi fosse data la possibilità di avere un super-potere e di poterlo scegliere, non avrei dubbi: vorrei poter vedere il futuro. Sarebbe oggettivamente molto bello vedere cosa ci riserverà il futuro… o meglio sarebbe interessante farlo, mentre è tutt’altro che certo che ci piacerebbe quello che potremmo vedere. Se siete impazienti e volete iniziare…

Una storia globale del cibo

Durante le vacanze ho avuto modo di leggere “Cibo. Una storia globale dalle origini al futuro“, libro che il politologo ed economista, esperto di storia, futurologo, banchiere e direttore d’orchestra Jacques Attali ha scritto per illustrare la propria idea di cibo tra storia e futuro. <Che cosa significa mangiare?> si chiede Attali e per rispondere…

Vietare gli OGM è da sconsiderato

Strade ha pubblicato nei giorni scorsi un interessante articolo di Eddo Rugini e Bruno Mezzetti dal titolo “Persistere nel divieto di sperimentazione degli OGM è sconsiderato“. Come l’articolo mostra chiaramente, stiamo vivendo una situazione decisamente assurda in cui l’Unione Europea continua ad approvare notifiche per l’importazione di nuovi prodotti OGM da oltreoceano, ma persiste nel…

Scienze e tecnologie per l’agricoltura del futuro

La Fondazione PER ha da poco pubblicato sette interessantissimi articoli dedicati al futuro dell’agricoltura. Gli articoli nascono dalla necessità di mettere ordine nel modo in cui l’agricoltura è raccontata: Gli slogan che animano la pubblicità – o le proteste – nel mondo agricolo in genere si concentrano sulla qualità, tipicità e diversità dei nostri prodotti….

La via del bosco: alla ricerca di funghi e di se stessi

“Andai nei boschi perché desideravo vivere con saggezza, per affrontare solo i fatti essenziali della vita, e per vedere se non fossi capace di imparare quanto essa aveva da insegnarmi” scriveva Thoreau in “Walden. Vita nel bosco” poco più di 150 anni fa. Cosa possono insegnarci oggi i boschi e la biodiversità che ospitano?  Una…

Le grandi epidemie che hanno scritto la storia dell’uomo

Nei giorni scorsi ho letto, con grandissimo piacere, l’ultimo libro di Barbara Gallavotti, biologa, scrittrice e giornalista scientifica, autrice di “Le grandi epidemie. Come difendersi” (edito da Donzelli Editore). Il libro è un’analisi lucida e molto attuale di alcune delle più importanti epidemie che hanno scritto la storia dell’umanità, dalla peste alla poliomelite, passando alle…

Alimentazione del futuro deve assomigliare al passato?

Nei giorni scorsi ho letto, con soddisfazione decisamente calante (ma su questo tornerò nei prossimi giorni), il libro bestseller “Possiamo salvare il mondo prima di cena” del giornalista americano Jonathan Safran Foer. Il libro vuole rappresentare uno stimolo per il lettore a cambiare stile di vita, a modificare in particolare le proprie abitudini alimentari, perché…

“Bio è morto”: l’agricoltura biologica tra realtà e immaginario

Nei giorni scorsi ho letto con piacere e interesse “Bio è morto”, il pamphlet scritto da Felice Modica, agricoltore e giornalista siciliano, e pubblicato da “Il Giornale” nella rassegna “Fuori dal coro”. Il libro esce in un momento in cui il tema dell’agricoltura biologica è particolarmente ricorrente a seguito della discussione in corso al Senato…

Benvenuti nell’era delle macchine viventi

A fine aprile, la rivista scientifica Science ha pubblicato una presentazione molto favorevole di “The age of living machines“, libro scritto dalla neurobiologa americana Susan Hockfield, scienziata molto nota anche perché è stata la prima donna e prima “biologa” a ricoprire il ruolo di Presidente del prestigioso Massachusetts Institute of Technology. Il libro mi ha incuriosito…

Rotten: la verità sul cibo può essere dura da digerire

Nei giorni scorsi ho guardato con grande interesse la serie intitolata Rotten (trasmessa da Netflix), in cui vengono indagati alcuni dei principali problemi legati all’industria alimentare americana e globale. A produrlo è la Zero Point Zero, che gli appassionati del genere hanno già apprezzato in diversi format gastronomici di successo, tra cui quelli che hanno contribuito…

Sustainable: un film banale che non racconta il futuro del cibo

Nei giorni scorsi ho guardato “Sustainable“, film del regista Matt Wechsler, che affronta il problema dell’agricoltura convenzionale negli Stati Uniti e delle conseguenze ambientali della produzione alimentare in termini di inquinamento delle acque da fertilizzanti e pesticidi. Il film, di cui potete vedere qui sotto il trailer, è passato per ora quasi inosservato in Italia. Il messaggio…