Monocultura e immaginario

Sul sito del Post è presente una bellissima rubrica curata da Antonio Pascale, in cui ogni settimana è affrontato un tema di interesse generale legato all’agricoltura. L’argomento di questa settimana è decisamente attuale: la sostenibilità. Per affrontare questo complesso concetto, Pascale ha chiesto l’aiuto di Sergio Saia, ricercatore presso il Consiglio per la Ricerca in…

Dal campo al piatto: a cena con madre Natura?

Venerdì scorso Gilberto Corbellini, professore ordinario di storia della medicina e docente di bioetica presso la Sapienza Università di Roma, e Alberto Mingardi, giornalista e scrittore, hanno pubblicato un interessante articolo dal titolo Cosa è “bio”. La chiave non è la lunghezza della filiera, ma la sicurezza. L’articolo prende spunto dalla recente strategia per la…

“Ma mi faccia il piacere”

Nei giorni scorsi Il Manifesto ci aveva sorpreso con la perla della settimana: gli OGM sono alla base del salto di specie di covid-2019. Il tutto raccontato in un articolo che lasciava esterrefatti per l’assenza di basi scientifiche utili anche solo per prendere in considerazione questa ipotesi (qui un mio commento). Oggi Deborah Piovan (imprenditrice…

Il virus degli OGM colpisce Il Manifesto

Da settimane si discute sostanzialmente solamente di due cose: il virus Covid-2019 e il modo in cui comunicare correttamente le informazioni su questo virus. Con grande sorpresa oggi , grazie al suggerimento di Deborah Piovan, ho letto l’articolo intitolato “Il virus degli Ogm nel «salto di specie»” scritto da Francesco Bilotta per Il Manifesto. Dopo…

Quanto cibo sprechiamo?

Secondo il rapporto intitolato “Lo Stato dell’alimentazione e dell’agricoltura 2019, pubblicato dalla FAO a fine 2019, a livello globale circa il 14% degli alimenti va perso o sprecato ancor prima di arrivare alla vendita al dettaglio per motivi che variano da nazione a nazione. Nei Paesi a basso reddito, ad esempio,  le perdite di frutta…

L’agricoltura per il mondo del 2100

Dal 1950 l’Organizzazione delle Nazioni Unite raccoglie i dati relativi alla crescita della popolazione umana e i risultati 2018 confermano le stime secondo cui potremmo raggiungere gli undici miliari di persone sul pianeta Terra entro il 2070. Contrariamente alle stime fatte negli anni scorsi, gli undici miliardi potrebbero essere in realtà una soglia massima destinata…

I risultati della ricerca biotech vanno portati in campo

Nei giorni scorsi, come riportato dal sito Terra e Vita, la ministra Bellanova ha illustrato le linee programmatiche del suo dicastero. Gli obiettivi indicati sono legati al cercare di diminuire la pressione fiscale per gli imprenditori agricoli, alla riduzione della burocrazia, al favorire il ricambio generazionale e l’accesso delle donne alla terra, al combattere il…

Quale rapporto tra scienza e politica in agricoltura?

Negli ultimi giorni ho avuto il piacere di leggere numerosi interventi dedicati al rapporto tra politica e innovazione in agricoltura. Vittoria Brambilla, brillantissima ricercatrice che a Milano si occupa di migliorare geneticamente il riso, rilanciava un messaggio estrapolato dalla presentazione tenuta a Bari da Alexander Purcell per inviare a riflettere sulle forme di interazione che…

Vandana Shiva consulente MIUR? No, grazie!

Nei giorni scorsi la scelta di nominare Vandana Shiva come consulente per il MIUR per la sostenibilità è stata messa in discussione prima dalla Federazione Italiana Scienza della Vita (qui il comunicato) e poi dalla Società Italiana di Genetica Agraria (qui). Oggi anche il gruppo SETA (di cui con mio grandissimo piacere sono tra i…

Sostenibilità tra scienza e bufale

Nei giorni scorsi ha ricevuto grande attenzione il fatto che l’attivista e ambientalista indiana Vandana Shiva è stata chiamata dal neo ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), Lorenzo Fioramonti, a fare parte di un Consiglio scientifico sullo sviluppo sostenibile «per accompagnare il potenziamento di una didattica scolastica con una impronta ecologista». Vorrei che la sostenibilità diventasse il…

I tempi della terra

Ad inizio maggio è uscito il primo numero di nuova rivista dal titolo “I Tempi della Terra“, ideata da Antonio Saltini, diretta da Ermanno Comegna e impaginata e curata graficamente da Francesco Marino. La rivista, diffusa tramite  il sito Agrarian Sciences, affronterà numerose tematiche di interesse generale per il mondo dell’agricoltura. Il primo numero pubblicato affronta i…

Contro la cattiva informazione su Xylella

Da circa una settimana il Gruppo SETA (Scienze e Tecnologie per l’Agricoltura) ha attivato una petizione contro la disinformazione sul tema Xylella raccogliendo in pochi giorni quasi 1000 adesioni. Nonostante anni di dibattito e di dati provenienti dalla ricerca – e nonostante le recenti prese di posizione ufficiali finalmente allineate con quanto la comunità scientifica…