Premio giovani ricercatori edizione 2020

Il Gruppo 2003 per la ricerca scientifica indice la seconda edizione del “Premio Giovani Ricercatori 2020” per promuovere l’attività di ricerca e richiamare l’attenzione delle istituzioni e dell’opinione pubblica sulle nuove generazioni di scienziati e scienziate, risorsa preziosa per il futuro del nostro Paese. Quest’anno, per la prima volta, è inserito un premio dedicato agli studi nel settore agricolo.

I premi che verranno assegnati riguardano dieci ambiti disciplinari:

  1. Agricoltura;
  2. Alimenti e nutrizione;
  3. Ambiente;
  4. Astrofisica e spazio;
  5. Biomedicina e farmaci;
  6. Covid-19;
  7. Oncologia;
  8. Ingegneria;
  9. Intelligenza artificiale e big data;
  10. Fisica, matematica e informatica.

Il Premio è rivolto a giovani ricercatori:

  • che abbiano come prima affiliazione una istituzione italiana e che abbiano conseguito il (primo) titolo di Dottore di Ricerca da non più di 7 anni;
  • che abbiano avuto un risultato di ricerca particolarmente significativo pubblicato o accettato per la pubblicazione durante il biennio precedente l’uscita del bando. In caso l’articolo sia firmato da più coautori, si richiede che il/la candidato/a sia l’autore che abbia dato il contributo di maggior rilievo.

Le candidature dovranno pervenire entro il 20 giugno. I 10 vincitori – uno per area disciplinare – verranno selezionati entro i primi di ottobre e premiati con diploma e 3.000 euro a testa in una cerimonia presso la sede centrale del Consiglio Nazionale delle Ricerche a Roma non prima di novembre 2020 e compatibilmente con la situazione epidemiologica del Paese.

logo-01_3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...