Contro la cattiva informazione su Xylella

Da circa una settimana il Gruppo SETA (Scienze e Tecnologie per l’Agricoltura) ha attivato una petizione contro la disinformazione sul tema Xylella raccogliendo in pochi giorni quasi 1000 adesioni.

Nonostante anni di dibattito e di dati provenienti dalla ricerca – e nonostante le recenti prese di posizione ufficiali finalmente allineate con quanto la comunità scientifica nel suo insieme va dicendo da tempo – una variegata minoranza propone ancora argomenti a dir poco fuorvianti sul tema della Xylella fastidiosa senza però portare alcuna evidenza scientifica accettabile.

Nel dibattito corrente spesso l’ambientalismo è raccontato da pseudoambientalisti o sedicenti ambientalisti come fosse caratterizzato dall’assenza di interventi in campo, mentre (come sottolinea la biologa vegetale Vittoria Brambilla su twitter): “I veri ambientalisti usano le prove scientifiche per proteggere l’ambiente, gli altri sono falsi e possono fare danni enormi come in Salento”

A seguire trovate una breve rassegna stampa di articoli che citano la petizione e mi raccomando… non esitate e andate al link per firmarla.

xylella mortale (1)

58659878_2157423177646163_6723216976228909056_o

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...