Start Cup Emilia-Romagna 2019

Hai mai pensato che una tua idea potrebbe trasformarsi in una impresa di successo in collaborazione con la tua università? Se pensi di avere una buona idea, devi assolutamente partecipare all’edizione 2019 della Start Cup. Il bando Start Cup permette a studenti, docenti e ricercatori di presentare idee concretizzabili in start up e, se selezionati,…

Contro la cattiva informazione su Xylella

Da circa una settimana il Gruppo SETA (Scienze e Tecnologie per l’Agricoltura) ha attivato una petizione contro la disinformazione sul tema Xylella raccogliendo in pochi giorni quasi 1000 adesioni. Nonostante anni di dibattito e di dati provenienti dalla ricerca – e nonostante le recenti prese di posizione ufficiali finalmente allineate con quanto la comunità scientifica…

Parliamone-Ora: i docenti UNIBO contro le false notizie

Il tema delle fake news è ormai quotidianamente ricorrente, ma come arginarle? Con il progetto “ParliamoneOra” docenti e  ricercatori  dell’Università di Bologna mettono a disposizione le proprie competenze per affrontare macrotemi politici, sociali, scientifici e tecnologici per contrastare le informazioni false e quelle distorte per scarsa conoscenza o per malizia o per fini politici o…

Agricoltori buoni e cattivi

Il 15 aprile 2019 si è svolta l’inaugurazione del 212° Anno Accademico dell’Accademia Nazionale di Agricoltura. Dopo i saluti istituzionali di Stefano Bonaccini (Presidente Regione Emilia-Romagna), Davide Conte (Assessore Bilancio Comune di Bologna) e Antonino Rotolo (Prorettore alla Ricerca Università di Bologna) è intervenuta la senatrice Elena Cattaneo, docente a Milano e presso l’Istituto nazionale di genetica…

Agricoltura, che paura!

Nel corso degli ultimi anni è divenuta sempre più comune in Italia la descrizione dell’agricoltura convenzionale come una minaccia per l’ambiente rispetto ad una agricoltura tradizionale fatta di mulini bianchi e agricoltori che al caldo del loro lindo mulino dialogano con galline di produzioni sostenibili. Ma quanto incide il modo in cui l’agricoltura è raccontata…

Biologia sintetica e agricoltura

L’agricoltura ha sempre storicamente beneficiato delle innovazioni derivate dalla ricerca nell’ambito delle scienze della vita, tanto che si stima che l’incremento registrato nella produttività delle coltivazioni più diffuse sia da attribuire almeno al 50% alla sola genetica applicata in campo, con possibilità di incrementare ulteriormente il contributo della genetica con le nuove tecnologie di editing…

Il filo di SETA della innovazione in agricoltura

Negli ultimi dieci anni dall’integrazione di genetica, ingegneria e informatica sono nate numerosissime nuove applicazioni per innovare la produzione alimentare favorendone una maggiore sostenibilità ambientale. Ma quanto spazio c’è realmente per l’innovazione in agricoltura e cosa ne limita la diffusione? Discuteranno di questo tema Vittoria Brambilla, Silvano Fuso, Luigi Mariani e Marco Pasti in una tavola…

Che batterio vuoi che ti produca?

Tra il 2008 e il 2010 il gruppo di ricerca coordinato da Craig Venter ha mostrato per la prima volta che è possibile riprodurre, con sintesi chimica e successiva ricombinazione in vitro, un intero cromosoma batterico e inserirlo all’interno di una cellula batterica. I risultati ottenuti con JCVI-syn3.0, questo è il nome in codice del batterio…

Democrazia e competenza scientifica

Nel corso degli ultimi anni un numero sempre maggiore di cittadini desideri avere parola ha manifestato la propria volontà di essere parte del dibattito sugli sviluppi delle applicazioni tecnologiche. Questa richiesta, che nasce dal legittimo desiderio di una maggiore democratizzazione del rapporto tra scienza e società, ha però portato talvolta a risultati che erano (e…