A lezione di “Food Sustainability e Innovazione Digitale”

Il tema della sostenibilità alimentare è sempre più di grande attualità e sta trovando nell’innovazione digitale delle concrete risposte per lo sviluppo di nuovi modelli di sviluppo. Parlare di sustainability non è più solo un tema di sensibilità e di etica, non è solo un importantissimo tema sociale, ma ha anche un impatto, altrettanto importante, a livello di business.

Per dare una risposta concreta all’esigenza di disporre di competenze e di strumenti adeguati per attuare progetti legati alla sostenibilità alimentare il Politecnico di Milano, tramite il Polo Territoriale di Cremona, ha organizzato un corso breve, previsto per il 22 settembre dal titolo: Food sustainability e innovazione digitale

Il corso, che si terrà dalle 9:00 alle 13:00 presso il presso il Consorzio CRIT, Polo per l’innovazione digitale di Cremona, offrirà un quadro generale dei temi e del concetto di sostenibilità alimentare e metterà a disposizione strumenti per comprendere il ruolo dell’innovazione digitale per le imprese e per le organizzazioni che puntano a produrre cibo di maggiore qualità, con maggiori certezze dal punto di vista della sicurezza alimentare e con crescente attenzione al miglioramento dell’efficienza aziendale. Il corso darà spazio a casi di studio specifici e metterà in evidenza le connessioni tra i temi dell’innovazione, dell’efficienza e della sostenibilità.

L’iniziativa si rivolge a studenti e laureati del Politecnico di Milano, a imprenditori e manager di imprese attive nella filiera alimentare a diversi livelli, a partire dalla produzione materie prime, dei processi di trasformazione per arrivare alla distribuzione e di altri attori che operano a livello professionale negli ambiti della sostenibilità, della Corporate Social Responsability (CSR), per amministratori pubblici di enti locali o aziende di servizio attive nel settore agroalimentare, o di figure responsabili e operative nell’ambito delle associazioni di categoria

Il corso (che ha un costo di partecipazione di 100€) prevede una ricca agenda di contenuti così costituiti:

  • Sostenibilità: quadro dei temi della sostenibilità sotto il profilo storico e ideologico.
  • I tre pillar: ambientale, economico, sociale; il modello a ciambella; i servizi ecosistemici: ovvero le rappresentazioni della sostenibilità
  • I Sustainable Development Goals
  • I modelli per le imprese sostenibili: sostenibilità e strategia
  • Analisi del valore e delle opportunità generate da strategie di sostenibilità
  • Il rapporto tra sostenibilità e innovazione. Dall’innovazione di processo, a quella di prodotto, sino alla creazione di nuovi modelli di business
  • Approfondimento dei temi della sostenibilità alimentare e dell’innovazione digitale
  • Il ruolo dell’innovazione digitale nella lotta allo spreco alimentare
  • Il rapporto tra Agricoltura 4.0 e sostenibilità
  • Affrontare la sostenibilità anche con la tracciabilità digitale
  • Analisi e approfondimento di casi di studio

Per iscriversi e per avere maggiori informazioni

Fonte notizia: Agrifood.tech

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...