Non c’è agricoltura senza genetica

L’Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani ha organizzato un ciclo di interessanti webinar dal titolo “Biotecnologie dalla A alla Z” dedicati alle biotecnologie. Il prossimo webinar (che si terrà Martedì 16 Giugno alle ore 21:00) parte da tre domande: cosa c’è dietro un campo di grano? perché non ci bastano le piante che già abbiamo? come cambierà l’agricoltura…

I geni nel piatto

Ieri ho seguito online il terzo appuntamento del Food & Science Delivery, in questa occasione dedicato al tema dell’innovazione in campo agricolo e alle strategie da adottare per superare una visione tanto diffusa quanto falsa dell’agricoltura come processo naturale da realizzare come facevano le nostre nonne. I relatori sono stati Antonio Pascale, scrittore, saggista, autore…

Dal campo al piatto: a cena con madre Natura?

Venerdì scorso Gilberto Corbellini, professore ordinario di storia della medicina e docente di bioetica presso la Sapienza Università di Roma, e Alberto Mingardi, giornalista e scrittore, hanno pubblicato un interessante articolo dal titolo Cosa è “bio”. La chiave non è la lunghezza della filiera, ma la sicurezza. L’articolo prende spunto dalla recente strategia per la…

Quale tracciabilità vorresti avere per le filiere alimentari?

Nell’ambito di un progetto di ricerca svolto all’Università di Modena e Reggio Emilia, stiamo cercando di capire quale tipo di tracciabilità ciascuno di noi come consumatore vorrebbe avere per le filiere agroalimentari. Numerose indagini di mercato indicano che un crescente numero di aziende riporta in etichetta espressioni come “filiera garantita” e “filiera trasparente”, al momento…

Le abitudini alimentari ai tempi del covid

Durante il periodo di lockdown dovuto alla Covid-19, ho avuto modo di partecipare all’indagine sui cambiamenti delle abitudini alimentari organizzata del Centro di Ricerca CREA Alimenti e Nutrizione. La partecipazione all’indagine non è stata molto ampia, dato che hanno partecipato solamente 2900 persone su scala nazionale, però ci sono alcuni dati interessanti. (fonte: infografiche inviate da…

Vietare gli OGM è da sconsiderato

Strade ha pubblicato nei giorni scorsi un interessante articolo di Eddo Rugini e Bruno Mezzetti dal titolo “Persistere nel divieto di sperimentazione degli OGM è sconsiderato“. Come l’articolo mostra chiaramente, stiamo vivendo una situazione decisamente assurda in cui l’Unione Europea continua ad approvare notifiche per l’importazione di nuovi prodotti OGM da oltreoceano, ma persiste nel…

Agrodiversità e biodiversità

Cosa si intende per biodiversità e per agrobiodiversità? Scopriamo insieme ad Ignazio Verde, primo ricercatore del CREA Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura, la valenza per la sicurezza alimentare globale della biodiversità delle specie coltivate (agrobiodiversità), oltre che l’importanza di valorizzarla e studiarla dal punto di vista genetico nel complesso rapporto che la lega alla biodiversità naturale….

Premio giovani ricercatori edizione 2020

Il Gruppo 2003 per la ricerca scientifica indice la seconda edizione del “Premio Giovani Ricercatori 2020” per promuovere l’attività di ricerca e richiamare l’attenzione delle istituzioni e dell’opinione pubblica sulle nuove generazioni di scienziati e scienziate, risorsa preziosa per il futuro del nostro Paese. Quest’anno, per la prima volta, è inserito un premio dedicato agli studi nel…

Lo spreco di cibo ai tempi della pandemia

Il Barilla Center ha pubblicato una bella analisi sulle abitudini alimentari ai tempi della pandemia covid. Come e cosa abbiamo mangiato durante il lockdown? abbiamo aumentato o diminuito gli sprechi? Come suggerito da Barilla: “la pandemia in alcuni casi ha modificato in meglio le abitudini dei consumatori, portando anche a una riduzione degli sprechi alimentari in…

Coltivare di più per coltivare meno

Un interessante articolo dal titolo “The global cropland-sparing potential of high-yield farming“, pubblicato dalla rivista Nature Sustainability, ha evidenziato che se adottassimo le tecnologie più produttive per la coltivazione potremmo diminuire la superficie coltivata del 50%. In altri termini si intensifica l’impatto e la produttività da una parte e dall’altra si restituisce una ampia superficie…

“Ma mi faccia il piacere”

Nei giorni scorsi Il Manifesto ci aveva sorpreso con la perla della settimana: gli OGM sono alla base del salto di specie di covid-2019. Il tutto raccontato in un articolo che lasciava esterrefatti per l’assenza di basi scientifiche utili anche solo per prendere in considerazione questa ipotesi (qui un mio commento). Oggi Deborah Piovan (imprenditrice…

Il virus degli OGM colpisce Il Manifesto

Da settimane si discute sostanzialmente solamente di due cose: il virus Covid-2019 e il modo in cui comunicare correttamente le informazioni su questo virus. Con grande sorpresa oggi , grazie al suggerimento di Deborah Piovan, ho letto l’articolo intitolato “Il virus degli Ogm nel «salto di specie»” scritto da Francesco Bilotta per Il Manifesto. Dopo…

Scienze e tecnologie per l’agricoltura del futuro

La Fondazione PER ha da poco pubblicato sette interessantissimi articoli dedicati al futuro dell’agricoltura. Gli articoli nascono dalla necessità di mettere ordine nel modo in cui l’agricoltura è raccontata: Gli slogan che animano la pubblicità – o le proteste – nel mondo agricolo in genere si concentrano sulla qualità, tipicità e diversità dei nostri prodotti….

In Africa continua l’invasione delle locuste

Mentre in Italia la diffusione del coronavirus COVID-19 sta monopolizzando l’attenzione di tutti, media compresi, in Africa sembra non avere tregua l’invasione delle locuste che, dopo aver arrecato un danno ad oggi incalcolabile in Etiopia, Somalia e Kenya, sta ora avanzando velocemente verso Uganda e Tanzania. Sciami, che alcuni media non hanno esitato a definire…